AIUTACI ANCHE TU

Aiutare i malati inguaribili non è un peso

Supporta l’ASSOCIAZIONE AMICI DELLA FONDAZIONE FLORIANI ONLUS.
Con il tuo contributo ci aiuterai a sostenere le attività della FONDAZIONE FLORIANI.

Il tuo contributo, anche se piccolo, può essere determinante per lenire la sofferenza inutile dei malati e per supportare i loro cari nei difficili momenti connessi alla malattiaIl nostro obiettivo, quello di sempre: raccogliere fondi per ampliare la rete di assistenza domiciliare continua e gratuita ai malati inguaribili, sostenere gli Hospice, formare medici e personale qualificato con la nuova scuola di formazione e promuovere la ricerca in cure palliative.

Perchè è importante aiutarci?

Perché oltre 40 anni siamo in prima linea nello sviluppo di una cultura e di una prassi curativa centrate sulla persona e sui suoi molteplici bisogni.

Sin dal 1977 ci impegniamo per promuovere e sostenere un’attività culturale, scientifica e assistenziale pionieristica, impostando un modello operativo di cure, primo nella storia del Paese, destinato ai malati inguaribili e alle loro famiglie, prodigandoci affinché ospedali e unità sanitarie lo adottino e lo replichino, adattandolo ai contesti specifici.

Più di 100.000 persone malate, grazie al nostro impegno concreto, hanno potuto beneficiare delle cure palliative.

Crediamo non sia ancora abbastanza.

Il numero di malati in Italia che non hanno accesso alle cure palliative resta significativo e la necessità di alleviare le loro sofferenze e di migliorarne la qualità di vita non può rimanere inascoltata. Con il contributo e l’impegno di tutti, ancora molto si può fare per integrare la dimensione del curare e quella del guarire.

Sostenerci significa anzitutto restituire dignità al malato in quanto persona, non abbandonarlo a se stesso e alla sua diagnosi proprio nella fase di maggiore fragilità; significa consentirgli di attraversare quel percorso naturale nella vita di ogni essere umano chiamato fine vita, senza patire sofferenze inutili; significa restituire valore alla vita, fino all’ultimo istante.

Come donare:

L’Associazione Amici della Fondazione Floriani è una ONLUS – Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. I contributi vengono devoluti alla Fondazione Floriani e sono deducibili e detraibili per le persone fisiche (privati cittadini) e deducibili per le aziende. Per saperne di più clicca qui.

I versamenti possono essere effettuati con le seguenti modalità:

CARTA DI CREDITO

Clicca qui per donare ora

ASSEGNO BANCARIO

Intestato a: Associazione Amici della Fondazione Floriani Onlus

Assegno bancario non trasferibile consegnato a mano presso i nostri uffici: via privata Nino Bonnet, 2 - 20154 Milano

BONIFICO BANCARIO

Intestato a: Associazione Amici della Fondazione Floriani Onlus

Banca: UNICREDIT - filiale Milano Garibaldi

IBAN: IT 11 G 02008 09448 000105243843

Clicca qui per scaricare il promemoria con i nostri dati

BOLLETTINO DI CONTO CORRENTE POSTALE

Intestato a: Associazione Amici della Fondazione Floriani Onlus

Bollettino numero: 45745205

Clicca qui per scaricare il bollettino già intestato a noi!

 

BONIFICO BANCO POSTA

Intestato a: Associazione Amici della Fondazione Floriani Onlus

IBAN postale:  IT 61 K 07601 01600 0000 457 45205

DONAZIONE REGOLARE

Clicca qui per scaricare il modulo. compilalo e dopo averlo firmato inviacelo per attivare una domiciliazione bancaria in sostegno di Fondazione Floriani.

DONA CON TINABA

 

Clicca qui per donare con Tinaba, il sistema di pagamenti digitali più facile e veloce!

Benefici fiscali 

Puoi detrarre la tua donazione (la tua donazione abbasserà l’imposta lorda)

I privati possono detrarre dall'imposta lorda ai fini IRPEF un importo pari al 30% da calcolarsi su un valore annuo massimo dell'erogazione liberale effettuata di € 30.000,00 (D.P.R. 117/2017) Clicca qui per capire meglio.

Puoi dedurre la tua donazione (la tua donazione abbasserà il tuo reddito complessivo ai fini della dichiarazione dei redditi)

I privati possono dedurre dal reddito complessivo delle persone fisiche nel limite del 10% del reddito complessivo (D.P.R. 117/2017).
Qualora la deduzione sia di ammontare superiore al reddito complessivo dichiarato, diminuito di tutte le deduzioni, l'eccedenza può essere computata in aumento dell'importo deducibile dal reddito complessivo dei periodi di imposta successivi, ma non oltre il quarto, fino a concorrenza del suo ammontare. Clicca qui per capire meglio.

 
 
 

Oltre alle donazioni in denaro ci sono diversi modi per aiutarci. Puoi partecipare alle nostre raccolte fondi, puoi donarci il tuo tempo o contribuire con la tua azienda. Per saperne di più visita le sezioni dedicate.

sfondo Fondazione Floriani