Piece Teatrale “Spiriti in Allegria”

Solidarietà e arte teatrale danno vita al connubio perfetto:ne avrai prova lunedì 22 Maggio al Teatro Martinitt di via Pitteri, 58 a Milano.

In scena la Compagnia della Mosca con “Spiriti in Allegria”, un adattamento ironico e irriverente della pièce teatrale “Blithe Spirit” (“Spiritello” o “Spirito allegro”) del drammaturgo inglese Noel Coward.

La commedia datata 1940 e, leggenda vuole, scritta da Coward in soli sei giorni nel corso di una vacanza nel Galles, dopo un debutto un po’ freddino nel West End britannico raggiunge, poi, uno straordinario successo internazionale di pubblico e critica che non conosce fine. Numerosissime le trasposizioni susseguitesi nel corso degli anni. Tra le più apprezzate la versione cinematografica del 1945 prodotta dallo stesso Coward per la regia di David Lean e interpretata da Rex Harrison, Kay Hammond, Constance Cummings e Margaret Rutherford e la versione teatrale del 2009 con Rupert Everett e Angela Lansbury portata in scena prima a Broadway e poi ancora nel 2015 al Gielgud Theatre di Londra, fino a essere portata in tour negli Stati Uniti. Anche in Italia, lo spettacolo teatrale conta numerose edizioni, tra cui quella più recente interpretata da Leo Gullotta nel 2015.

Il testo racconta le peripezie di Charles Condomine, uno scrittore a corto di ispirazione, tutto assorbito dalla stesura di un romanzo di parapsicologia e occultismo, materie di cui però ha ben poche conoscenze. Per sopperire alle sue lacune sull’argomento, Mr. Condomine riunisce per una seduta spiritica una improbabile e annoiata combriccola formata dalla seconda moglie Ruth, una coppia di amici, gli scettici coniugi Bradman, e la medium Madame Arcati. L’esperimento di ricerca del soprannaturale, però, prende ben presto una piega caotica e inaspettata: uno dopo l’altro vengo evocati dalla sciroccata medium Arcati una moltitudine di spettri allegri e spiritelli dispettosi tra cui quello di Elvira, la prima moglie di Charles morta sette anni prima che, ancora perdutamente innamorata del marito, inizia a importunare la nuova consorte e a progettare il ricongiungimento con l’amato Charles. È l’inizio di una serie di equivoci che metteranno il protagonista davanti a una situazione assai ingarbugliata, di cui sarà difficile venirne a capo.

Una commedia di situazione in perfetto stile anni ruggenti, scintillante, raffinata e ricca di battute esilaranti. Una presa in giro del mondo paranormale e dell’occulto che ci restituisce il sapore di una giocosa messinscena in cui mostri e fantasmi, più che personificazione di paure ataviche dell’essere umano, sono spiritose e linguacciute fonti di divertimento e occasione per vedere la vita da un’altra prospettiva.

Il tutto con un occhio solidale, perché quando si parla di aiutare i malati inguaribili non è mai una messa in scena. Fai la tua parte: acquista il tuo biglietto e devolverai l’intera somma ai malati inguaribili e alla causa da noi sostenuta da più di 40 anni.

 

Tante le modalità per acquistare il biglietto, con una donazione a partire da 20€, tramite:

  • un bonifico bancario intestato all’Associazione Amici della Fondazione Floriani ONLUS, IBAN:IT 29 M 03111 01664 000 0000 11296 (UBI BANCA filiale di Milano – V.le Sturzo) indicando come causale(Quantità) biglietto/i teatro”.
  • Dona ora” online al link qui , indicando come note “(Quantità) biglietto/i teatro”.

Al momento del pagamento inserendo il tuo indirizzo di posta elettronica riceverai una email di conferma dell’avvenuto acquisto.

  • Prenotazione uno o più biglietti telefonando al numero 0262611133. Potrai ritirare il tuo biglietto direttamente a teatro la sera della rappresentazione. Fino ad esaurimento posti.

Il tutto con un occhio solidale, perché quando si parla di aiutare i malati inguaribili non è mai una messa in scena.

 

Fai la tua parte: acquista il tuo biglietto e devolverai l’intera somma ai malati inguaribili!

 

 

sfondo Fondazione Floriani